Home > Argomenti vari > Per Sara

Per Sara

11 Aprile 2008

 

 

Per Sara

(per il suo matrimonio)

 

 

 

 

Quel fulmine d’amore
che un giorno t’ ha colpita,
accese in te un fuoco
che ti cambiò la vita.
Ora la fiamma avvampa
vivace più di prima,
e gioia dà. Del tempo
non la consuma lima.
Il fuoco, alimentato
da chi a te sta accanto,
è luminoso e dolce,
sapore ha dell’incanto.
Tal fuoco non si estingue,
con te continuo dura,
la vita tua rinnova,
riscalda e rassicura.

 

  1. 6 Dicembre 2008 a 22:28 | #1

    Ciao è molto bella la tua poesia complimenti

I commenti sono chiusi.