Archivio

Archivio Luglio 2008

LODO ALFANO E PAURA DEL PASSATO

31 Luglio 2008 Commenti chiusi

Lodo Alfano e paura del passato

 

Prosegui la lettura…

Scontro di inciviltà

27 Luglio 2008 Commenti chiusi

Sontro di inciviltà

Ad ALESSANDRIA

Prosegui la lettura…

Politici ipocriti

21 Luglio 2008 Commenti chiusi

Politici ipocriti

Fini e altri politici hanno fatto la solita sceneggiata di indignazione per il gestaccio di Bossi contro l’inno di Mameli e precisamene contro le parole "schiava di Roma". E non capiscono (o fanno finta di non capire) che il vero insulto contro l’Italia e la sua Costituzione non sta nel gestaccio predetto, ma nelle parole pronunciate contro i professori meridionali. Queste parole, infatti, offendono in maniera plurima la nostra Costituzione: offendono il principio di uguaglianza, quello di pari dignità sociale, il diritto al lavoro, la libera cicolazione dei cittadini su tutto il territorio dello Stato e altri ancora principi e norme costituzionali.

Prosegui la lettura…

Preoccupa di più un imbroglkione

17 Luglio 2008 1 commento

Sapientis est mutare consilium

15 Luglio 2008 Commenti chiusi

Una vittoria della ragione sui pregiudizi e le paure erroneamente motivate

13 Luglio 2008 1 commento

Una vittoria della ragione sui pregiudizi e le paure immotivate

 

Prosegui la lettura…

3 epigrammi

7 Luglio 2008 1 commento

Due belle lettere pubblicate su “LA STAMPA”

4 Luglio 2008 Commenti chiusi

 

È così importante la grammatica?
Sono indignato da quanto ha scritto ieri il signor Peroni, che con tutti i mali del mondo se la prende con «l’errore di grammatica». È chiaro comunque che il suo vero obiettivo fosse Di Pietro, di cui non digerisce il coraggio dei pensieri e delle parole e sta a contargli i congiuntivi e le costruzioni ipo-tecnico-tattiche. Quanto alle altre forme grammaticali, Berlusconi non penso proprio sia da meno. E inoltre, circa gli anacoluti, vada a vedere quanto li abbiano usati Dante, Machiavelli, Manzoni, Saba, e adesso, con Di Pietro, il sottoscritto: «Verità, si ha bisogno di verità, basta con le bugie dei politici, le immunità, il passarla liscia in barba a noi tutti».
GIANNI BASI

Prosegui la lettura…