Home > Argomenti vari > Spiega a me cos’è il Natale

Spiega a me cos’è il Natale

2 Dicembre 2008

                                    

 

 

 

(Mia sorella mi ha invitato ascrivere una poesia sul Natale per i suoi nipoti, per quelli dei nostri fratelli e anche, naturalmente, per i miei due nipoti. Così ho scritto questi versi cercando un liguaggioadatto per bambini dai 5 ai 10 anni, e pensieri e domande che si potrebbero gia fare a questa età).

 

 

 

 

 

 

C’è qualcosa un po’ di strano

nella festa del Natale,

c’è davvero del mistero,

un qualcosa d’irreale.

 

Nasce il re di tutto il mondo

e nessuno ne sa niente.

Solo il babbo e la sua mamma

son con lui, ogn’altro è assente.

 

Non ci son medici esperti,

quei ch’assistono chi nasce,

nè l’ostetrica. E’ la mamma

che l’avvolge in poche fasce.

 

Lei non mette il re del mondo

nella culla più preziosa,

ma in umil mangiatoia

con dolcezza ora lo posa.

 

Ma c’è un angelo che scende

ed avverte dei pastori.

Questi soli hanno veduto

il bambino e i genitori.

 

Ma non hanno lui veduto

l’uom’ ch’è grande od è potente.

Soli giunti ad adorarlo

son dei magi dall’oriente.

 

O Gesù, tu re dei re,

nessun re t’ha visitato.

Per uccider te bambino

solo Erode t’ha cercato.

 

 

In Egitto babbo e mamma

con te fuggono bambino,

ché per te lor han paura

d’un cattivo re assassino.

 

Ma Gesù, tu sei potente,

ogni cosa tu puoi fare,

e perché i tuoi genitori

non aiuti e fai scappare?

 

Mentre Erode, quel cattivo,

tu non l’hai allor fermato,

proprio lui che meritava

d’esser molto castigato.

 

                                                      O Gesù, solo più questo

ora dico e poi finisco:

spiega a me cos’è il Natale

che non tutto lo capisco

  1. 30 Dicembre 2008 a 15:09 | #1

    la storia di questo bambino, venuto al mondo in una stalla perchè negli alberghi preferivano ospitare gente più importante e ricca che una donna incinta su un somaro..

    ed era il re dell’universo..

    beh a me impressiona per quanto, l’idiozia umana riesca a combinare.

    ciao

    buone feste

  2. 10 Gennaio 2009 a 11:44 | #2

    abbiamo tutti una vita e spesso molto intricata oltre al blog, se si sparisce è davvero perchè quello che capita nel quotidiano attanaglia.

    ciao ariosto, spero il nuovo anno ti porti buone cose!

    grazie per il libro.. ne sono meravigliata anche io che me lo abbiano pubblicato ;-)

I commenti sono chiusi.